www.marcadidentita.it

Ameli Mario - Cell. 347 6100214 - Fax 1782229338 - mario@ameli.it - p.iva 00755010444 codice 01111495053693





@

Lista album

Ultimi arrivi

Scrivimi

Le più viste

Info e Contatti

Area Privata

Cerca
Home > 01121283927659
TITOLO  +   -     NOME FILE  +   -     DATA  +   - 
cantina5.jpg
CANTINA ISTITUTO TECNICO AGRARIO  – 21 visteL'AZIENDA AGRARIA PRODUCE UNA SERIE DI VINI DI ECCELLENTE QUALITA'
da non sottovalutare la presenza di DOCENTI E DIPLOMANDI in ENOLOGIA che curano tutte le fasi agricole e di raccolta dell'uva, nonchè della vinificazione e controllo del prodotto
foto aerea istit.jpg
FOTO ISTITUTO TECNICO AGRARIO ANNO 1990 – 19 visteFoto eseguita da Ameli Mario con autorizzazione Stato Maggiore Aereonautica n. 00152 eseguita con pentax645reflex motorizzata esposizione automatica fuoco fisso infinito pellicola rullo 220
img17 (1).jpg
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA ASCOLANA TENERA biologico – 14 vistePUNTO VENDITA OLIO E VINO c/o ISTITUTO TECNICO AGRARIO "CELSIO ULPIANI"
LOCALITA' SAN FILIPPO E GIACOMO -ASCOLI PICENO
oliomano rr90~0.jpg
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA ASCOLANA TENERA BIOLOGICO – 14 viste
img18.jpg
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA ASCOLANA TENERA BIOLOGICO – 14 visteULTERIORE FOTO CHE INDICA IN ROSSO IL LUOGO DI PRODUZIONE
formativari 40.jpg
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA ASCOLANA TENERA BIOLOGICO – 17 visteBOTTIGLIO OLIO DISPONIBILE DA cc250, cc 500, cc750
sono inoltre disponibile olio migliorato con.....
40.jpg
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO ASCOLANA TENERA – 17 visteCOME FUNZIONA LA GARANZIA DELLA MARCA DA
BOLLO: Ameli mario acquista n. 50 marche da
bollo, per tale quantità minima è OBBLIGATORIO
fare richiesta scritta al tabaccaio che rilascia
ricevuta chè sarà a disposizione dell'AGENZIA
delle entrate(1)per verifiche
Di conseguenza queste marche da bollo e relativi
seriali saranno esclusivamente MIE quindi il numero
seriale e i CODICI A BARRE POSSO averli solo IO li
vado ad applicare sulle 50 bottiglie che diventano
uniche, avendo una targa o libretto
60.jpg
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO ASCOLANA TENERA – 16 vistePRESENTAZIONE Dott. SEGHETTI
PIU’ VICINA LA IGP OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA DELLE MARCHE
Via Libera all’iter finale per la Indicazione geografica protetta all’Olio extravergine d’oliva delle Marche, dopo la riunione di pubblico accertamento tenuta lunedì ad Ancona e presieduta dall’assessore all’Agricoltura, Maura Malaspina. L’incontro ha visto la partecipazione dei funzionari del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali per l’espletamento della “procedura di pubblico accertamento”, finalizzata alla validazione del Disciplinare di produzione allegato alla richiesta di registrazione dell’Igp “Olio extravergine d’oliva delle Marche”, avanzata dal Consorzio Marche Extravergine nel 2013.
All’iniziativa hanno preso parte circa cento persone, tra olivicoltori, frantoiani e loro associazioni, sindaci e portatori d’interesse.
Dopo una valutazione preliminare, effettuata congiuntamente da Ministero e Regione, il Consorzio ha provveduto a integrare la domanda soprattutto per quanto concerne la dimostrazione della reputazione e le caratteristiche del prodotto, l’uso consolidato della denominazione “Marche” e il processo produttivo.
L’assessore ha sottolineato, durante il suo intervento, l’interesse della Regione e dell’Assessorato all’Agricoltura alla rapida approvazione del Disciplinare e della prima Igp dell’Olio Extravergine delle Marche. Ha anche ricordato come la Giunta regionale abbia già espresso parere favorevole lo scorso novembre.
“Sono felice che questa riunione di pubblico accertamento si sia conclusa positivamente – ha detto Malaspina - ora, il Ministero potrà pubblicare il disciplinare sulla Gazzetta Ufficiale e, trascorsi 30 giorni senza che vi siano state opposizioni ricevibili, invia il dossier alla Commissione Europea per la valutazione finale”. L’assessore ha anche ricordato che una richiesta di registrazione di Denominazione di origine protetta su scala regionale è già stata respinta dall’Unione europea per la disomogeneità dell’ambiente pedoclimatico e degli oli ottenuti. Rendendosi cosi obbligata la scelta di percorrere la strada della Igp, considerato come lo strumento di tutela maggiormente idoneo in relazione alla realtà produttiva marchigiana. Relativamente alla denominazione, poi, è emerso che l’uso del nome prescelto “Marche” è ampiamente documentato nell’antichità, mentre la base varietale farà riferimento per almeno l’85 per cento a 12 varietà locali: Piantone di Mogliano, Ascolana Tenera, Ascolana Dura, Orbetana, Pendolino, Piantone di Falerone, Sargano di Fermo, Carboncella, Raggia, Raggiola, Rosciola, Leccino, Mignola, Coroncina, Frantoio e Moraiolo. La zona di produzione sarà l’intera regione Marche, con circa 13500 ettari coltivati. Quanto al metodo di ottenimento, non sono previsti vincoli particolarmente onerosi né in oliveto né in frantoio, se non l’obbligo di spremitura a freddo e le caratteristiche di qualità del colore, delle caratteristiche olfatto – gustative, nonché le caratteristiche qualitativo-chimico che ne caratterizzeranno l’elevata qualità: buon livello di Polifenoli e la bassa acidità.

oliomano rr90.jpg
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO ASCOLANA TENERA – 17 viste
Google Maps.pdf
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO ASCOLANA TENERA – 18 visteluogodi produzione di questo olio
geolocalizzazione
lat 42°836474 - long. 13°627905
terreno Istituto Tecnico Agrario
c.da Navicella
img1ISTUITUTIO 27 (1).jpg
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO ASCOLANA TENERA – 19 vistePUNTO VENDITA ISTITUTO TECNICO AGRARIO "CELSO ULPIANI" VIA DELLA REPUBBLICA -ASCOLI PICENO
 
11 immagini in 1 pagine